10 Luglio 2024
  • 62

La difesa personale non dovrebbe essere considerata semplicemente come un insieme di tecniche apprese in un corso, ma piuttosto come un “modo di essere”. Questo concetto è centrale nella nostra visione di autodifesa. Ogni individuo, ovunque si trovi, deve mantenere un costante stato di allerta riguardo ciò che lo circonda. L’attenzione e la consapevolezza situazionale sono fondamentali per prevenire e reagire prontamente a eventuali minacce.

Il nostro istinto naturale di autoconservazione gioca un ruolo cruciale in questo contesto. Spesso, le prime reazioni istintive sono le più efficaci, poiché nascono da un profondo senso di sopravvivenza radicato in noi. L’addestramento alla difesa personale dovrebbe quindi mirare a rafforzare e affinare questi istinti, piuttosto che sopprimerli o complicarli con tecniche complesse e difficili da ricordare sotto stress.

Adottare la difesa personale come un “modo di essere” significa integrarla nella vita quotidiana, fino a farla diventare una parte naturale del proprio comportamento. Questo implica sviluppare una mentalità proattiva e reattiva, imparando a riconoscere potenziali pericoli e a reagire in maniera adeguata. La fiducia in sé stessi, la prontezza e la resilienza sono qualità che vanno coltivate giorno dopo giorno.

La formazione tecnica rimane importante, ma deve essere sempre supportata da un lavoro costante sulla consapevolezza e sull’atteggiamento mentale. Un buon istruttore di difesa personale non si limita a insegnare mosse e tattiche, ma lavora per instillare nei propri allievi un senso di sicurezza interiore e una prontezza mentale che li accompagnerà in ogni situazione.

La difesa personale come “modo di essere” è una filosofia che punta a rendere ogni individuo non solo più capace di difendersi fisicamente, ma anche più consapevole, sicuro e preparato mentalmente a fronteggiare le sfide quotidiane.

Non perderti nessuna novità
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Con l'invio del presente modulo dichiaro di aver letto l'Informativa sulla Privacy riportata in calce e acconsento al trattamento dei dati personali da parte dell’A.S.D. Fight for your life, ai sensi dell’art. 13 D.lgs. n.196/2003 e art. 13 GDPR 2016/679