17 Maggio 2024
  • 81

Ogni giorno, purtroppo, siamo testimoni di continue aggressioni contro le donne. Nonostante ciò, c’è una reticenza diffusa nel partecipare ai corsi di autodifesa femminile, una risorsa fondamentale per dare alle potenziali vittime una possibilità concreta di difendersi. Molte donne trovano scuse per non frequentare questi corsi, citando motivi economici, mancanza di tempo o semplicemente sottovalutando il rischio di subire un’aggressione.
È fondamentale comprendere che i corsi di antiviolenza non sono solo lezioni di difesa fisica, ma rappresentano anche un’opportunità per acquisire maggiore consapevolezza e fiducia in sé stesse. Imparare a riconoscere situazioni di pericolo e sapere come reagire può fare la differenza tra la sicurezza e il pericolo. Le tecniche apprese nei corsi possono aumentare significativamente le probabilità di sfuggire a un’aggressione, trasformando la paura in determinazione.
L’ostacolo economico può sembrare insormontabile, ma molte organizzazioni offrono corsi gratuiti o a prezzi accessibili. Spesso, è solo questione di informarsi meglio e trovare le risorse giuste. Anche la questione del tempo può essere gestita: dedicare qualche ora alla settimana per imparare a proteggersi è un investimento sulla propria sicurezza che può salvare vite.
La sottovalutazione del rischio è un altro grande problema. Viviamo in una società dove le aggressioni alle donne sono all’ordine del giorno. Pensare “a me non succederà” è un’illusione pericolosa. Essere preparate non significa vivere nella paura, ma piuttosto essere pronte e consapevoli.
La partecipazione ai corsi di antiviolenza femminile dovrebbe diventare una priorità. Superare la reticenza e trovare il tempo e le risorse necessarie è essenziale. Non si tratta solo di imparare a difendersi, ma di abbracciare la propria forza e dignità. In un mondo dove la sicurezza delle donne è costantemente minacciata, essere preparate è il primo passo verso una vita più sicura e serena.

Non perderti nessuna novità
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Con l'invio del presente modulo dichiaro di aver letto l'Informativa sulla Privacy riportata in calce e acconsento al trattamento dei dati personali da parte dell’A.S.D. Fight for your life, ai sensi dell’art. 13 D.lgs. n.196/2003 e art. 13 GDPR 2016/679